Post duplicati tra i consigliati con Friend Connect, problema risolto


image A volte succedono cose che mi lasciano perplesso. Quando le modifiche proposte qui non sono farina del mio sacco, segnalo subito la fonte. Quello che non capisco è perchè nella fonte nessuno mensiona i problemi che mi vengono poi segnalati o che scopro io stesso. Mi viene in mente il caso di Blogumus che non funzionava (e che tutt’ora non funziona nella versione dell’autrice) con Internet Explorer, o l’elenco degli articoli causali, o come nel post precedente quello di Friend Connect che duplica i post: i vari blogger che hanno segnalato la novità non menzionano il problema. Ma potrei citare tantissimi altri casi. E si che di solito aspetto mesi prima di proporre una novità, per verificarne il funzionamento!

In realtà ho una spiegazione al fenomeno: noi italiani siamo più smanettoni. Quando una cosa non funziona ci applichiamo, lo facciamo notare, e cerchiamo di venirne a capo. La cosa mi renderà impopolare tra i pochi lettori esteri che ho, ma provate a fare un giro tra i blog americani e vedrete tutto piatto. Probabilmente se una cosa non funziona, amen, la tolgono. Forse noi siamo più partecipativi. Di sicuro più artistici. Anche i francesi però non se la cavano male.

Campanilismo a parte (e dai, per un volta che non sono politically correct!), ho notato (e mi è stato fatto notare) che il gadget di cui parlo nel precedente post (dare la possibilità agli utenti di raccomandare gli articoli con Friend Connect) visualizzava post duplicati. Ho proposto una soluzione al problema e vi invito a leggere il paragrafo “Risolvere il problema delle segnalazioni duplicate con Friend Connect”. Ho anche aggiunto il paragrafo “Pulsante troppo attaccato al post“ per chi aveva questo problema.

Purtroppo per eliminare le segnalazioni duplicate ho dovuto cancellare i voti fatti. Mi dispiace davvero tanto ma non potevo fare altrimenti.

Condividi su Facebook, Twitter o Google Buzz:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Pubblica su Google Buzz

Per ricevere direttamente in posta i nuovi articoli, inserisci il tuo indirizzo email:
oppure puoi iscriverti al feed per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog!
Per maggiori informazioni sui feed, clicca qui!

9 commenti:

Alessia ha detto...

Ciao Orazio....bhè che dire, non per niente siamo un popolo di inventori!!Senza falsa modestia credo che il nostro "sapersi arrangiare" sia unico e che tutto il mondo ce lo invia.W l'Italia e W il made in Italy!!! Ciaoooo
ps io faccio parte della schiera di quelli che non smanettano per paura di rovinare qualcosa!!!!
Alessia

Mago di Oz ha detto...

scusa se scrivo qui. Ma volevo farti notare che nel post "siti che mi linkano" non appaiono tutti i commenti, si fermano al 26 giugno. Almeno questo succede a me. Quindi non puoi leggere i siti che a mano a mano ti hanno linkato...come il mio...:) spero di aver fatto cosa gradita, altrimenti ti chiedo venia ciao

RICCARDO ha detto...

Ciao ho seguito molti dei tuoi consigli per il mi mio blog, tant'è che mi piacerebbe impostare un template più o meno simile al tuo. Mi spiego meglio, vorrei che i miei articoli comparissero con questi ordine:

TITOLO DEL BLOG
PUBBLICATO DA

articolo

DATA

insomma come il tuo template. Potresti scrivere un articolo e guidarci passo passo? grazie in anticipo

Milla ha detto...

Ciao Orazio, ho due domande che esulano il post attuale:
1) se visualizzo il mio blog dal mio monitor ( 17 pollici) è ben centrato, se invece lo visualizzo su monitor di dimensioni maggiori risulta spostato a sinistra con conseguente colonna bianca a dx. Ho visionato altri blog col mio stesso template, ma ciò non accade, come devo fare per risolvere questo problema?
2) come posso togliere la cornice che appare automaticamente intorno alle foto dei post?

Grazie mille
a presto

giuliana ha detto...

ciao Orazio,esulo dall'argomento di questo post per riproportene uno su Writer...seguendo i tuoi consigli ho rinnovato lo sfondo del blog dandogli un'aspetto più adatto alle prossime feste (mi piace cambiare)..e diciamo che ci sono riuscita,sicuramente sarebbe da migliorare ma insomma da inesperta mi accontento..Ora vengo alla domanda cruciale..nonostante diversi tentativi non riesco ad aggiornare il tema sul Writer,strumento per me ormai vitale..non riesco a farne a meno...ho letto e riletto i tuoi post,ho consultato anche la guida di Windows ma a me non va giù che non riesca a visualizzare il tema aggiornato,anche perchè la cosa strana è che sul vecchio pc fisso le modifiche le fa mentre sul portatile che ora sto usando..niente..sfondo bianco...Potresti spiegarmi perchè ed eventualmente aiutarmi?
grazie
e a presto

Tenebrae ha detto...

@mago: si, è un problema del template che prima o poi dovrei correggere, mi arrivano comunque le notifiche via mail e mi è arrivata anche la tua.. grazie per avermi linkato, ricambierò molto volentieri e appena avrò fatto verrò a segnalartelo sul tuo blog

@riccardo: dipende molto dal template, in quelli standard puoi provare a cambiare l'aspetto degli elementi che dici da layout->elementi pagina, cliccando su modifica nell'area del post: in fondo puoi scegliere cosa far apparire e trascinare gli elementi per stabilirne l'ordine... su template personalizzati questa cosa potrebbe non funzionare

@milla: alla prima domanda è difficile rispondere, dovresti mandarmi il backup del template così posso darci un'occhiata

alla seconda ho deciso di risponderti con un post stasera stesso, visto che è una cosa che mi viene chiesta continuamente... evidentemente interessa a molti :)

@giuliana: suppongo che tu sappia come aggiornare il tema su windows live writer, quindi una possibile soluzione è andare sul menù visualizza e scegliere "modifica con tema"

fammi sapere se risolve

giuliana ha detto...

:(( niente da fare Orazio..non va!!!

Milla ha detto...

Grazie Orazio, ti mando quanto prima il template, a presto.

Tenebrae ha detto...

@giuliana: che cosa strana... puoi provare a eliminare il blog dalla lista di windows live writer e rimetterlo, anche se non so se così si corre il rischio di perdere i vecchi post... magari puoi fare una prova con un altro blog


Prima di lasciare un commento, leggete qui

Posta un commento