Blogger diventa mobile: applicazione gratuita per Android


Appena pochi mesi fa la società che cura Wordpress si vantava di come i loro utenti che utilizzano un dispositivo mobile abbiano superato il milione di unità. Google ha fiutato l’affare e non se n’è stata con le mani in mano, ed ecco arrivare la Blogger App ufficiale gratuita per Android che permette di pubblicare con facilità dai cellulari o dai tablet che utilizzano questo sistema operativo.

Al momento, non ho avuto personalmente la possibilità di usarla, ma leggendo l’annuncio sembra che già la prima versione disponibile offra caratteristiche molto interessanti.

Blogger App

Blogger App per Android

Ecco le principali caratteristiche annunciate da Google:

  • Gestione di più account e più blog. Una volta inseriti i nostri dati, è possibile passare velocemente da un account all’altro o da un blog all’altro.

Blogger App

  • Salvataggio e pubblicazione dei post. Come qualsiasi post, è possibile pubblicare quello che scriviamo direttamente sul blog o salvarlo come bozza online, e assegnare la categoria di appartenenza.
  • Immagini dalla fotocamera o dalla galleria. E’ possibile inserire all’interno del post un’immagine scattata al momento o recuperata da quelle già memorizzate. Questa caratteristica è molto carina, mi immagino già un blog “on the road” con le sensazioni del momento.
  • Condivisione delle immagini dalla galleria o dal browser. Oltre che dalla galleria di immagini già memorizzate precedentemente da noi, è possibile condividere i contenuti delle pagine web man mano che navighiamo in rete, verso diversi servizi.

Blogger App

  • Condivisione della posizione. E’ possibile includere in un post la nostra posizione in quel momento.

Blogger App

  • Visualizzazione dei post salvati/pubblicati. E’ possibile richiamare in qualsiasi momento un articolo pubblicato in precedenza o salvato come bozza.

Blogger App

Al momento l’applicazione è disponibile solo per Android ma il team di Google ha annunciato che sta lavorando per portarla anche su altri dispositivi (sicuramente, iPhone in testa).

Purtroppo per usufruire appieno dell’esperienza mobile bisogna essere dotati di un dispositivo all’altezza. Oggi ho avuto tra le mani un HTC Desire HD, un telefono costato 600 euro, e scriverci era comodissimo. Il touch screen dell’LG Tribe Next di mia moglie è molto meno comodo (d’altronde, è costato un quinto). Io ho un telefonino che nel 2005 è costato 80 euro, ma chissà che anch’io non mi adegui ai tempi moderni (anche se mi attirano di più i tablet).

Per installare gratuitamente l’applicazione, visitate questa pagina dell’Android Market. Sarei lieto se chi la prova ci fa conoscere le proprie impressioni.

Condividi su Facebook, Twitter o Google Buzz:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Pubblica su Google Buzz

Per ricevere direttamente in posta i nuovi articoli, inserisci il tuo indirizzo email:
oppure puoi iscriverti al feed per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog!
Per maggiori informazioni sui feed, clicca qui!

9 commenti:

fabrax ha detto...

ciao. Sono fuori tema, per curiosità, quando nel proprio blog si ha il Linkwithin e succede che un file caricato dopo un po' venga rimosso, come è possibile togliere del tutto anche la cosiddetta pagina non trovata in modo che non rimanga più traccia?

katia ha detto...

wow fantastico proverò a scaricarlo e vediamo se riesco ad aggiornare di più il mio blog, grazie infinite!!!!!!! katia

Lorenzo ha detto...

Io l'ho provata, a dire il vero mi ha deluso.

Più che altro mi sembra, se non erro, che non si possa accedere in alcun modo ai post che uno ha pubblicato o ha in bozza.

Forse è possibile salvare in bozza un nuovo post e poi rimodificarlo, ma per modificare un post iniziato al pc? Io non sono riuscito a farlo... se qualcuno mi sa dare qualche dritta...

Tenebrae ha detto...

@fabrax: non credo, linkwithin utilizza il feed del blog e anche se hai rimosso il post dalla rete non viene rimosso dal feed. forse dopo un po' di tempo.

@lorenzo: segnalavano la stessa cosa nel market. anche windows live writer ha lo stesso problema. ma direi che non è una cosa castrante, è questo che ti ha deluso così tanto o c'è dell'altro?

Nickycalo ha detto...

Fantastico, magnifico, lo aspettavo da tempo, peccato che non funziona.

Installato su Hero con 2.1, all'avvio crasha sempre, leggendo qualche commento pare che il problema sia dovuto al fatto che ho due account sul telefono, il GMAIL personale ed il GOOGLE APP per lavoro.

Tenebrae ha detto...

@nicky: nice. speriamo che risolvano i problemi al più presto.

Elisabetta ha detto...

intersaante..veramenta interessante!!grazie Orazio!!:)buon pomeriggio ;)

anpiroma.org ha detto...

forte....aggiungo anche che blogger in draft ha aggiunto la versione per iphone del blog (l'unica cosa è che ora non funziona più la apple touch icon e non so neanche come farla funzionare)...

cheap90x ha detto...

THE northface outlet berkeley has seen a number of handsome additions for the Fall/Winter season. Veering away from bubble jackets and vests, the pieces within THE north face recon Fall/Winter “65/35 Bayheadcloth” Collection are slightly more refined playing off the Americana trend of quality and function. The new lineup includes waxed and collared coats that are equally well suited for the country or the concrete jungle. All are now available from nanamica.And you can get north face clearance sale online.


Prima di lasciare un commento, leggete qui

Posta un commento