Adesso è possibile notificare i nuovi post del blog su Twitter direttamente con FeedBurner


Ho già parlato in passato di TwitterFeed, comodo servizio completamente gratuito grazie al quale è possibile notificare in automatico su Twitter i nuovi post pubblicati nel blog. Adesso Google ha incluso questa possibilità direttamente in FeedBurner, che molti blogger stanno già usando per il proprio blog e che quindi ci risparmia l’uso di un servizio esterno. Il risultato è identico, anche se direi che è preferibile ricorrere a uno strumento che già utilizziamo se fa già quello che ci serve.

Se non utilizzate FeedBurner, sicuramente per lo scopo è meglio TwitterFeed: più semplice e non richiede necessariamente registrazione.

Per attivare la nuova funzionalità in FeedBurner, basta andare nella scheda “Publicize” e scegliere il servizio “Socialize”:

image

L’uso è abbastanza intuitivo, ma visto che Google sembra non aver mai pensato di tradurre FeedBurner anche nella nostra lingua, spendo qualche parola per chi non mastica molto l’inglese.

Colleghiamo FeedBurner a Twitter

Cliccate sul pulsante “Add a Twitter account”, e vi verrà richiesto (dopo il login se non siete già loggati sul servizio di micro blogging) se permettere a FeedBurner di accedere al vostro account. Cliccate su “Allow” e il vostro account verrà aggiunto:

image

Sezione “Formatting options”

Nella sezione “Formatting options” stabilirete il contenuto dei tweet:

image

Post content: potete scegliere se pubblicare solo il titolo (Title only), solo una parte del contenuto (Body only) o entrambi (Title and Body)

Include link: indica se mettere o meno il link al post originale (consigliato).

Leave room for retweets: mantiene il tweet più piccolo possibile, per lasciare spazio ai retweets

Hash tags: è possibile aggiungere in automatico un hash usando il nome delle categorie del post (ad esempio #personali), selezionando l’opzione “Create hash tags from item categories”. Se i nomi delle categorie sono formate da più parole, non funziona.

Additional text: un testo addizionale che verrà aggiunto all’inizio o alla fine del tweet (a seconda della scelta fatta nella casella sotto). Ad esempio “Nuovo post:”. Meglio lasciarlo vuoto per risparmiare spazio.

Sezione “Item selection”

In questa sezione indicherete quanti e quali tweet pubblicare:

image

Item limit: il numero massimo di tweet che può essere pubblicato contemporaneamente. Se avete pubblicato dieci post tutti assieme, ne verranno notificati su Twitter solo il numero che avete indicato, fino alla prossima pubblicazione.

Keyword filter: verranno pubblicati solo i post che contengono determinate parole chiavi, e sotto è possibile selezionare dove cercare queste parole chiavi: nel nome della categoria, nel titolo, nel corpo dell’articolo (body), o in una qualsiasi parte dell’articolo (the whole item).

Considerazioni finali

Se vi interessa che i vostri post siano notificati su Twitter, questa nuova funzionalità di FeedBurner è il miglior modo per farlo, sia per le molte opzioni a disposizione per personalizzare o filtrare i tweet pubblicati, sia perchè apre la strada a servizi collaterali come ad esempio le statistiche dei visitatori provenienti da Twitter. L’ho appena attivata anch’io quindi non saprei direi se questo ultimo punto è realtà o speranza per il futuro: lo saprò dopo la pubblicazione di questo post.

Sarebbe molto interessante la stessa cosa per Facebook: Google ci starà pensando?

Condividi su Facebook, Twitter o Google Buzz:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Pubblica su Google Buzz

Per ricevere direttamente in posta i nuovi articoli, inserisci il tuo indirizzo email:
oppure puoi iscriverti al feed per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog!
Per maggiori informazioni sui feed, clicca qui!

12 commenti:

lucky ha detto...

ciao tenebrae...sn sconsolata...mi vien da piangere.ti chiedi perchè?presto detto vorrei aprire un blog x giochi escape ,ma nn so cm fare ad inserire i giochi nell'eventuale blog ( se riesco ad aprirlo ovvio)se nn è cosa complicata mi aiuteresti? complimenti x il tuo blog ....x ora nn capisco nemmeno la metà di quel che spieghi,prometto che mi metto a studiare con impegno!!!!
by lucky

Boby ha detto...

credo che questo metodo sia migliore di twitterfeed per diverse ragioni: twitterfeed va spesso down e pone maggiori limitazioni per il numero di aggiornamenti, per es. se pubblichi più di 5 aggiornamenti ogni mezz'ora, non compaiono tutti -.- e non sono più recuperabili
comunque proverò anche questo senza dubbio :)

mondoinformatico.biz ha detto...

ottimo servizio in quanto rende possibile il solo utilizzo del proprio account google senza appoggiarsi a servizi esterni...

Elisabetta ha detto...

ciao Orazio..scusami se ti pongo la domanda qui..è possibile che il template a 3 colonne che ho prelevato qui e che ho sostituito con il vecchio,sul mio blog,mi dia il problema,o meglio lo da' ai miei amici,di commentare?dicono che la pagina dove apporre il codice di verifica,appare a meta'...non so che fare...puo' essere anche qualche gadget ad interferire??grazie..comunque.Elisabetta

Albania ha detto...

Ottimo...Grazie

Maggie ha detto...

grazie mille, questa novità è una vera manna dal cielo...grazie!

Tenebrae ha detto...

@lucky: se sei davvero così digiuno, allora anche la spiegazione suonerà incomprensibile :) va prelevato il codice html e va inserito in un post (in modifica html) o in un elemento di tipo html/javascript

@boby: fammi sapere come ti trovi e se ha problemi anche feedburner!

@elisabetta: questo capita perchè alcuni vecchi blog non sposano le novità introdotte da google... io ti consiglierei di disabilitare i captcha, che personalmente odio... altrimenti puoi provare ad aumentare l'altezza dell'area dei commenti, come spiego in questo post, ma non saprei dirti se nel tuo problema specifico funzioni, fammi sapere casomai

Elisabetta ha detto...

ciao Orazio :) grazie per la dritta!!!ho eliminato il captcha e tutto adesso va bene:D in verita' anche a me non piaceva molto questo passaggio prima di commentare...è una perdita di tempo..grazie ancora,di tutto!!!per quello che fai ogni giorno ;)buon lavoro,GENIO!!!!

Sauro ha detto...

Ciao Orazio tutto ok?
Ti scrivo qui anche se la mia domanda non è molto attinente al post, conosci un modo per far si che le mail che invia Feedbunner sia in forma più sintetica?
I miei post sono lunghi e se, come qualche giorno fa, ne scrivo 2-3 (o più) al giorno arrivano dei papiri interminabili ed'ho avuto lamentele..... (o meglio mi hanno proprio chiesto di sintetizzare). Sapresti consigliarmi, magari fai un post per tutti.
Ciao grande :D Sauro

DentiCariati ha detto...

grazieeeeeeeeee

Boby ha detto...

sono passata ufficialmente a feedburner, Twitterfeed ultimamente dava problemi, con ritardi nella pubblicazione

chiunque fosse interessato, per pubblicare i feed sulle fanpage di Facebook, come alternativa a Twitterfeed, consiglio RSS Graffiti ;)

Tenebrae ha detto...

@boby: interesting... prima o poi mi sa che dovrò portare su facebook questo blog :)


Prima di lasciare un commento, leggete qui

Posta un commento