Artisteer, il primo generatore di template per Blogger: recensione e considerazioni


Artisteer, creato dalla società Extensoft, è un programma (a pagamento) presente da un paio di anni sul mercato e che, con la versione 2, corona probabilmente il sogno dei tanti che aspirano a creare da sè un template per Blogger. Artisteer infatti permette, tramite una completa interfaccia grafica e senza far mai uso di codice, di creare layout per i CMS più diffusi in rete: Joomla, Wordpress, Drupal e Blogger.

Ho provato tempo fa questo programma (quando ho deciso di creare da me un template per Creare blog – opera ancora da completare!) e, immaginando che molti fossero curiosi di provarlo, o volessero approfondire anche il punto di vista tecnico, ho deciso di condividere le mie impressioni su questo prodotto.

Cosa permette di creare Artisteer?

A parte i già citati template per i CMS più diffusi (a cui va aggiunto anche DotNetNuke), Artisteer permette anche di creare una semplice pagina HTML o interfacce per applicazioni ASP.NET o CodeCharge Studio. Cosa vogliamo creare ci viene chiesto appena lanciato il programma:

Artisteer

Il programma come si vede è in inglese, ma non bisogna essere grandi conoscitori della lingua per usarlo.

Creare un template per Blogger

Scegliendo Blogger nella finestra precedente ci viene subito proposto un template di base:

Artisteer

Dal menù “Ideas” possiamo farci suggerire template diversi generati a caso, o limitarci solo a piccole sfumature come i colori o o lo sfondo, il tutto per arrivare a un punto di partenza che sia di nostro gradimento e sul quale cominciare le nostre personalizzazioni.

Si nota subito che grande attenzione è stata posta all’interfaccia: Artisteer ricalca la moda lanciata da Office 2007 e, anche se a primo impatto può confondere, una volta presa la mano si rivela molto pratica. Ad esempio, per scegliere il numero di colonne presenti nel nostro template, un menù a tendina ci mostra graficamente le opzioni possibili:

Artisteer

Man mano che passiamo sopra le varie opzioni, anche il template sotto si modifica in tempo reale per farci vedere un’anteprima del risultato finale:

Artisteer

Rispetto alla precedente immagine del template, è bastato muovere il mouse sulla scelta “tre colonne con post al centro” per vedere come sarà la modifica una volta applicata. Ovviamente se non confermiamo niente, il template ritorna com’era prima.

Questo vale per tutte le varie opzioni messe a disposizione per la personalizzazione del layout, permettendo in tempo reale di vedere quello che otterremo senza dover pubblicare prima il template o doverne fare un’anteprima online.

Cosa è possibile personalizzare?

Il programma non permette propriamente di realizzare qualsiasi tipo di template, si lavora sempre nell’ambito di scelte ben definite (anche se è possibile caricare elementi grafici dal proprio disco), ma tutte estremamente personalizzabili: lo sfondo, bordi arrotondati e quanto arrotondati, il font, il colore del testo o dei vari gadget, la spaziatura tra gli elementi, i titoli degli elementi o immagini di contorno.

Vediamo il menù principale nello specifico:

Artisteer

Ideas: permette di generare casualmente tutto il template o solo alcuni elementi di esso

Colors & Fonts: permette di scegliere font e colori sia del testo che degli altri elementi del template, anche tramite dei modelli predefiniti

Layout: qui possiamo scegliere il numero (e la posizione) delle colonne del template, o la presenza di header o menù

Background: qui decidiamo lo sfondo del blog. Oltre a immagini statiche (che possiamo anche caricare dal disco) è possibile scegliere anche tinte unite, gradazioni di colore, sfumature o trame

Sheet: da questo menù possiamo decidere l’aspetto del corpo del template. Possiamo usare angoli arrotondati e deciderne esattamente la curvatura, scegliere la distanza dai bordi, la presenza di eventuali ombreggiature, e così via

Header: qui creiamo l’header del nostro blog. Oltre a deciderne la grandezza, possiamo usare colori o immagini per lo sfondo. Possiamo anche sovrapporre immagini allo sfondo, decidendone la posizione o la grandezza:

Artisteer

Possiamo applicare svariati effetti grafici e, ovviamente, impostare il nome e la descrizione del nostro blog:

Artisteer

Naturalmente anche dimensione del titolo, posizione e colore sono totalmente personalizzabili

Menu: se abbiamo deciso di inserire un menù nel nostro blog, qui possiamo personalizzarne l’aspetto, applicando anche in questo caso numerosi effetti

Articles: qui stabiliremo l’aspetto dei nostri post. Font, colori, giustificazione del testo, l’aspetto dei link e delle citazioni, eventuali bordi (anche colorati o tratteggiati) delle immagini. Tutto personalizzabile, compreso l’aspetto di data, nome dell’autore, riepilogo di commenti e categorie (con tanto di piccole icone), e così via:

Artisteer

Blocks: qui possiamo personalizzare l’aspetto dei vari elementi presenti nel template. La personalizzazione è davvero molto ampia e ogni piccolo particolare può essere personalizzato, compresa l’icona nei titoli dei gadget:

Artisteer

Buttons: anche se i bottoni sono poco usati nel blog e nel web in generale, qui potrete personalizzarli in tutti i loro dettagli

Footer: l’aspetto del footer, cioè la parte in fondo al blog. Oltre ai mille dettagli grafici, è possibile gestire la presenza (e l’aspetto) del feed del blog.

Pubblicazione del template

La pubblicazione del template è un tocco di classe. Basterà inserire i dati del proprio account su Google e scegliere il blog, e farà tutto Artisteer, compresa la pubblicazione delle immagini su Picasaweb (quindi non dobbiamo preoccuparci di pubblicarle noi in prima persona e poi modificare il template per inserire i nuovi indirizzi). Il programma farà anche un backup del nostro attuale template, per ogni evenienza.

Salvataggio delle modifiche

Ogni template che creiamo viene salvato in un progetto che possiamo riprendere in qualsiasi momento (solo nella versione a pagamento). Se quindi in futuro vogliamo fare altri ritocchi, magari cambiando l’immagine dell’header o altri elementi grafici, possiamo rifarlo partendo da dove abbiamo lasciato.

Svantaggi

Artisteer ha alcune magagne tecniche, forse dovute al fatto che il supporto a Blogger è stato aggiunto solo recentemente e il programma era nato per altri CMS:

1. Struttura del codice contorta: alcune modifiche al codice che probabilmente vorrete subito fare al vostro template (come la rimozione del nome del blog dai titoli dei post per un miglior posizionamento nei motori di ricerca) e che inevitabilmente dovrete rifare ogni volta che lo ripubblicate, saranno più complicate del solito. Una volta aperto il codice del template non avrà più niente di familiare: Artisteer utilizza uno standard tutto suo che si discosta notevolmente da quello suggerito dai template predefiniti di Blogger, e anche se alcuni elementi saranno al loro posto, è probabile che tutto quello che c’è intorno sia diverso, per cui è difficile avere un riferimento per fare le modifiche.

2. Pesantezza del template: il template finale avrà un peso maggiore di altri simili che trovate “fatti a mano” in rete. Il risultato finale non è necessariamente lento da caricare, ma anche a fronte di layout molto semplici il codice verrà riempito di CSS ridondanti e numerosi Javascript. Inspiegabilmente, dal mio punto di vista: a fronte di un maggior controllo sul codice si dovrebbe avere un risultato più snello. Non c’è un’ottimizzazione nella generazione del template finale, per cui Artisteer inserisce tutti gli elementi che teoricamente potrebbero servirgli, anche a fronte di una pagina molto spartana.

3. Non si può importare l’attuale template: non sarebbe stato male importare l’attuale template, anche solo parti di esso (come le immagini). Anche in questo caso, Artisteer soffre per il fatto che essendo un programma generico non è specializzato in niente. Ma forse questo è un problema relativo: se usate Artisteer è perchè probabilmente volete cambiare l’attuale template, e comunque ricrearlo sarà un’operazione velocissima.

4. Non si può gestire codice HTML esterno. Per i più esigenti, sarebbe stato utile poter inserire elementi esterni tramite codice HTML. Penso per esempio all’header: sarà impossibile inserire codice AdSense o magari un motore di ricerca personalizzato.

Per concludere

A parte qualche deficit tecnico nel risultato finale, Artisteer si rivela un prodotto completo e molto veloce da usare. Una volta fatta un po’ di pratica, riuscirete a riprodurre velocemente la maggior parte dei template che vedete in giro per la rete in pochissimo tempo, o a creare i vostri senza nessuna difficoltà. Il programma può essere usato in versione di prova, ma in questo caso non potrete salvare il progetto e una volta chiuso perderete il template che avete realizzato. Potete sempre pubblicarlo e averlo online (con link alla pagina ufficiale del prodotto), ma non potrete riaprirlo per modificarlo.

Il costo del software è di 49 dollari (poco più di 36 euro), sicuramente meno del costo di un template fatto su commissione. Conosco alcuni dei lettori di questo blog che realizzano template a pagamento: sicuramente dovete avere questo strumento! Ma consiglio a tutti di provarlo e farci un pensierino.

Segnalo che Artisteer permette di guadagnare sulle commissioni della vendita del software, tramite un programma di affiliazione gestito dall’americana LinkShare. Le commissioni sono molto interessanti, ma aderire al circuito di LinkShare per l’Italia si è rivelata è un’operazione molto complessa (fax, ambasciata, ecc.) e io ho lasciato perdere.

Per chi ama il “fai da te” e vuole mettere mano al codice del proprio template:

Condividi su Facebook, Twitter o Google Buzz:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Pubblica su Google Buzz

Per ricevere direttamente in posta i nuovi articoli, inserisci il tuo indirizzo email:
oppure puoi iscriverti al feed per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog!
Per maggiori informazioni sui feed, clicca qui!

43 commenti:

Viviana ha detto...

Io avevo provato a usarlo e difatti avevo trovato dei grossi limiti, poi una volta che mi ero fatta il template, decisi di mettere mano al codice e una volta aperto con l'editor mi sono messa le mani nei capelli e ho buttato via tutto. Ho poi optato per cercare un template simile a quello che desideravo per poi modificarmelo a piacimento TENENDO SEMPRE I CREDITI DEL WEB-DESIGNER.
Buona vita, Viviana

mondoinformatico ha detto...

Dai lo proverò spero davvero che il codice HTML prodotto non sia un rompicapo da modificare... Anche se mi piacciono i problemi da risolvere... ;)

raffaele ha detto...

grazie tenebrae,
da tempo avevo in mente di cercare un programma che mi permettesse la creazione di un blog graficamente tutto mio. Sembra che la tua esperienza sia positiva, quindi credo proprio che proverò artisteer! Poi vediamo se funziona! ;)

Enirco ha detto...

Sono convinto che è notevolmente più semplice, e dà risultati più interessanti, prendere un template e modificarlo a piacimento.
Le personalizzazioni che si possono fare in qualsisai template sono talmente tante che con un pò di fantasia e tecnica ogni blog può diventare unico!

Grezzo ha detto...

36 euro mi sembrano accettabili considerando il prodotto, mi sa che ci faccio un pensierino.

MILADY ha detto...

Avete ragione,non è caro,anche se ha suoi limiti,come ha già precisato Orazio...
Chiedo scusa per il O.T. ma cosa dite di nuova modifica fatta di Blogger per alleggerire e aprire piu velocemente i blog?!...mio blog sembra vuoto,con solo 3 post,anche se non è appesantito con glitter o immagini...aspettiamo il tuo consiglio,Orazio,abbiamo bisogno...

Grezzo ha detto...

A proposito Orazio, con questo programma è possibile attribuirsi la paternità della creazione del template?

Tenebrae ha detto...

@viviana: ho letto recentemente la tua brutta esperienza riguardo al design... che dire? è uno di quei motivi per cui non accetto lavori su commissione :)

@mondoinformatico: provare non costa nulla!

@enrico: più semplice insomma... per chi ne capisce di codice html e javascript, ma chi ne è a digiuno sicuramente artisteer è la soluzione al problema

@grezzo: puoi provarlo gratuitamente e decidere poi per l'acquisto

@milady: mi sa che ti sei mangiata qualche parola nel commento, non ho capito chi ha modificato cosa e su cosa dovrei consigliarti :)

@grezzo: che è? gli ultimi articoli hanno scatenato il panico nella rete? certo che puoi prenderti la paternità dell'opera! il software è solo uno strumento, come una penna per uno scrittore :P

Tenebrae ha detto...

@milady: scusami, stavolta sei più aggiornata tu di me :) ho letto solo ora la nuova feature di Blogger... ti farò sapere!

Elisabetta ha detto...

ciao Orazio:) scusa seposto qui questo commento e se ritorno su un argomento largamente trattato da poco e ampiamente commentato;vorrei sapere cosa fare quando con copyscape,ci accorgiamo che un aggrgatore di notizie,tipo Wikio o Ask,prende i nostri articoli dai blog?Questo puo' portare visite a noi,ma dovrebbero almeno chiedere il permesso??
grazie e scusami ancora..:)

Anna ha detto...

Esiste qualcosa di simile per chi non ha ne Windows ne Mac, ma Linux (Ubuntu in particolare)?

PC Space and Exploration ha detto...

Lo provai un po di tempo fa ( 3/4 mesi almeno), ma molto velocemente. Dopo aver creato il template , ho provato a caricarlo sul mio blog(blogger), ma il risultato nn è stato particolarmente eclatante.

Forse xkè era una versione trial , ma nn sn riuscito a far acquisire a blogger tutte le modifiche da me create. Sarebbe interessante capire se cn la versione completa di Artisteer, questo prblma nn si presenta più.

saluti a tutti : )

Viviana ha detto...

Non era un lavoro a pagamento, era un lavoro che andava a fine benefico in quanto il sito ha a che fare con la ricerca medica. Comunque quella persona ha avuto cio che meritava e non ha piu a che fare con quel sito (cacciato via).
Buona vita, Viviana

Di Cuore ha detto...

Ciao Tenebrae,
vorrei ringraziarti per i tanti consigli utile che spesso uso per il mio blog.
E anche chiederti un paio di cosette e se poi ti va rispondermi ne sarò felicissima!!!
Vorrei sapere se esiste una versione free di photoshop, mi piacerebbe poter modificare le mie foto e scriverci sopra qualcosa, ora uso Picnik ma è piuttosto limitato...
Ho provato parecchie volte ad installare google analyste ma senza alcun successo, zero analisi!!!
Grazie!

G.

Elisabetta ha detto...

@di cuore:hai provato Picasa3?scaricalo!!è facilissimo da usare,molto bello e puoi scrivere quello che vuoi,sulle tue foto!!:)

Tenebrae ha detto...

@elisabetta: le domande è sempre meglio farle nei post giusti, in modo da tenere un unico filo del discorso e trovare lì tutte le risposte... d'altronde io leggo tutti i commenti, vecchi o nuovi che siano

di solito wikio richiede registrazione al proprio servizio per prelevare il feed, se così non è puoi semplicemente chiedergli via mail di togliere il tuo feed/sito dal loro aggregatore, non penso ci siano problemi

stesso ragionamento vale per Ask

@anna: purtroppo no

@pc: io l'ho provato più recentemente e non ho avuto problemi di alcun tipo, forse hanno sistemato qualcosa

@viviana: direi che visti i suoi mezzi o l'ignoranza in merito al discorso banda, non era la persona più adatta :)

@di cuore: esistono tantissimi programmi gratuiti, ma dipende da cosa vuoi fare... io uso Gimp, è molto completo... l'interfaccia non è granchè ma visto che è gratis... :)

giusto il consiglio di elisabetta, anche Picasa è gratuito e permette di fare piccoli fotoritocchi, potrebbe essere più che sufficiente per le tue esigenze

Walter ha detto...

MI sembra interessante e cmq prpvare non costa nulla ma avrei 2 domandine:
La versione trial quanto dura?
Se voglio poi creare un template di prova e metterlo in rete(per testare come funziona) è possibile cmq anche se è un trial o è limitato alla prova del programma?
Grazie

Elisabetta ha detto...

hai ragione,Orazio,non succedera' piu'..scusami.. non sapevo che avessi la pazienza, di leggere anche i commenti sui post,ormai sorpassati..comunque grazie per la risposta!!!buona domenica :)

Tenebrae ha detto...

@elisabetta: in effetti partecipo poco ai post particolarmente vecchi, trovo commenti un po' dovunque ogni giorno e rispondere a tutti mi richiederebbe una quantità di tempo enorme... ma agli ultimi post cerco di rispondere sempre :)

Ros@ la Barber@ ha detto...

ciao Orazio, seguo sempre i tuoi consigli mo lto utili^^
senti ho acquistato artisteer perchè lo trovo molto comodo, e ieri ho fatto una prova di base sul mio blog è andato tutto bene, ma quando ho provato a fare la stessa cosa con quello del mio ragazzo artister al caricamento del template su blogger si blocca al punto di caricare header, mi spunta un messaggio di errore con scritto:
publishing failed unable to upload image
non riesco a capire perchè e su internet non trovo nulla che mi aiuti, la differenza tra il blog mio e del mio ragazzo e che lui ha aquistato i ldominio, quindi il suo blog non si trova sotto il example.blogspot.com ma semplicemente www.peppe4oki.com è questo il problema?e se si è risolvibile?
grazie dell attenzione
Rosa

Tenebrae ha detto...

per dovere di cronaca, con rosa poi ne abbiamo parlato su facebook e sembra che il problema sia concreto

sul forum di artisteer ho visto che è stato segnalato recentemente e a questo punto non resta che aspettare un aggiornamento e vedere che succede

The Eye ha detto...

Ciao ho seguito il tuo interessante post e ho fatto il template del mio blog con artistee.Bellissimo davvero,ma ora non riesco in nessun modo ,coi metodi descritti in rete,a mettere alcune funzioni,come gli articoli correlati,il post espandibile,i social bookmakers.Sapresti aiutarmi per piacere?se mi contatti per mail ti mando il css se ti interessa.Il mio blog è http://vedosentoeparlo.blogspot.com/.Heelp!

PuntodivistaCeliaco ha detto...

Ciao carissimo Tenebrae. E' un pò che non mi faccio viva, fra esami universitari e altro. Dunque. Ho acquistato Artisteer ma non per lavorarci con Blogger, bensì mi hanno chiesto di collaborare ad un sito fatto su joomla 1.5 e dovendo far presto, Artisteer è stata una mano santa. Solo che ho dovuto acquistare la versione completa, quella che costa 129 dollari e rotti. Chiaramente ho voluto utilizzarlo anche su blogger. Bene...se cominci con un sito nuovo, ci sono i problemi che hai elencato tu. Ma io ho voluto provarlo con uno dei miei blog di prova (nascosti) : DISASTRO!! Tutti i post già fatti hanno le immagini che vanno a finire sul testo. Bisogna quindi prestare attenzione perchè lui decide anche devono essere allineate le immagini degli articoli. Ora sto facendo un pò di prove. Mi piacerebbe usarlo, ma ho paura di perdermi tutto quello che faticosamente ho creato in questi anni grazie ai tuoi preziosi consigli. Ciaooo

benny ha detto...

AIUTOOOOO!! scusate ma avrei bisogno di un aiuto! non so più a chi rivolgermi, un po di tempo fa avevo scaricato artisteer gratuitamente e avevo creato la grafica per un blog per una mia amica, inizialmente con una impostazione per wordpress e poi avevo deciso di farlo con blogger, solo che non riuscivo ad esportarlo, allora ho contattato una blogger che usa artisteer e mi ha dato il link per acquistare artisteer da 49.95 dollari che avrei potuto usare per blogger! ho attivato con la key il software ma mi è rimasto lo stesso softwere si prima, anche se mi ha segnalato che la attivazione era stata eseguita! praticamente la prima schermata che si vede qui sopra dove puoi scegliere come farlo (blogger, word press) io non ce l'ho ho solo 2 opzioni word press e html!! vi prego aiutatemi NON SO DOVE SBATTERE LA TESTA! cosa devo fare riinstallare artisteer, a chi mi posso rivolgere!!

grazie benedetta

Duncan70 ha detto...

Artisteer es un programa muy bueno. I' VE acaba de utilizarlo en 3 de mis Web site. Mi problema es que dice el " Publicación fallada. Incapaz de cargar images."

Channel 360 News ha detto...

Accidenti... Artisteer da un bruttissino problema con i codici html nel javascript html. Ho provato anche con google adsense (stesso problema) e il risultato è questo http://provoitemi.blogspot.com in pratica la pagina si apre un secondo e poi inizia il ricaricamento... ad interim!! Tenebra c'è una soluzione?? Pleeaseeee sono disperato visto anche il fatto che ci ho speso dei soldini... (ho provato su diversi blog)

Ho scritto ad artisteer ma non mi rispondono

Channel 360 News ha detto...

L'unica cosa che sono riuscito a scoprire per ora è che il problema me lo da con firefox ma non con explorer... per favore aiuto

Margaret & Diana ha detto...

domandona: vorrei utilizzare il famosissimo menù a tendina che è presente in Artisteer (molto semplice da utilizzare) ma nel blog non è presente: devo intervenire nel codice? se sì come? se no perchè?
Ottimo lavoro e buona continuazione :)

Alessandra ha detto...

Io ho acquistato Artisteer e creato il mio bel template, su un blog già esistente, con molta facilità (ci smanettavo già da un po). Non ho avuto problemi nel caricarlo. Unico intoppo, non grave, i widgets si sono scombinati, nessuna cosa era come prima. Ho dovuto fare un po d'ordine, ma solo quello. In quanto alla pesantezza è vero ci vuole un po, ma il gioco vale la candela, adesso ho un design che mi piace, non visto (forse) e se mi gira posso sempre "cambiare". Qualche problema lo sto riscontrando con qualche gadget e qualche cosa da aggiugere al codice html, che non riesce, ma fa niente, se risolvibile bene, viceversa ne faccio a meno.
Ciao Orazio (semmai lo leggerai visto che è datato ^___^)

Maxso ha detto...

Ieri, ho creato un bel template per il blog. L'ho installato senza grosse difficoltà. Il problema è che alcuni widget non funzionano. Wibiya non mi da il numero dei visitatori e il widget dei commenti recenti rimane con la scritta "caricamento in corso". Inoltre, mi da un problema con il widget che visualizza il numero totale di post e di commenti. Da quel poco che ho capito, sembra che al template non vadano a genio i file javascript esterni...

Tenebrae ha detto...

@alessandra: anche se datato, ho letto :)

Donatella Gaeta ha detto...

Salve! sto cercando da diverso tempo di risolvere un intoppo causato dall'istallazione di artisteer sul mio template. premesso che ho rimosso il template creato quasi subito, tornando a quelli di blogger, mi ritrovo a dover "litigare" perché alcune modifiche che apporto al modello html poi non mi funzionano. ho supposto si trattasse dei precedenti codici inseriti da artisteer che vanno in conflitto con gli altri. La cosa che non mi riesco a spiegare poi è perché sulla visualizzazione per cellulari le modifiche che apporto si vedono, mentre dalla visualizzazione dal pc no! la prego, se può dedicare qualche minuto al mio problema, la prego di risentirci per mail, la mia è questa donatellagaeta@hotmail.it

方松腾 ha detto...

cheap jordans
michael kors outlet online,michael kors,kors outlet,michael kors outlet,michael kors handbags,michael kors outlet online sale,michael kors handbags clearance,michael kors purses,michaelkors.com,michael kors bags,michael kors shoes,michaelkors,cheap michael kors
mulberry handbags
tory burch outlet online
swarovski crystal
canada goose coats
toms outlet
michael kors factory sale
giuseppe zanotti sale
nba jerseys wholesale
fitflops shoes
hollister pas cher
longchamp outlet online
cheap mlb jerseys
swarovski outlet
swarovski outlet

chenlina ha detto...

CHENLINA20160308
gucci outlet
toms outlet
uggs boots
louboutin shoes
retro 11
louis vuitton handbags
ray ban sunglasses
retro jordans 13
louis vuitton outlet
louis vuitton outlet onlne
polo ralph lauren
ray ban sunglasses
nike roshe run women
nike huarache shoes
ray ban sunglasses
louis vuitton outlet
replica watches
michael kors outlet
kate spade handbags
louis vuitton bags
jordan retro 4
ugg outlet online
canada goose jackets
pandora charms
air jordan homme
ray ban outlet
montblanc pens
ray bans
kobe 11
coach factory outlet
louis vuitton outlet stores
oakley sunglasses
michael kors outlet
ray-ban sunglasses
prada outlet
louis vuitton outlet
oakley outlet
coach outlet
cheap basketball shoes
abercrombie and fitch
AS

林剑伟 ha detto...

cheap oakley sunglasses
fitflop shoes
cheap air jordan
huaraches sale
michael kors outlet
ray ban outlet
fitflops
toms outlet store
michael kors outlet online
nfl jerseys
air huarache shoes
michael kors outlet
http://www.fitflopsoutlet.uk
kobe sneakers
cheap uggs
true religion
michael kors handbags outlet
christian louboutin outlet
michael kors factory outlet
http://www.cheap--jordans.us.com
http://www.cheap-airjordans.us.com
tiffany and co outlet
michael kors outlet
air huarache shoes
Cheap Jordans For Sale
toms outlet store
chrome hearts online
oakley sunglasses
fitflops clearance
chrome hearts online
cheap oakley sunglasses store
michael kors outlet store online
cheap tiffanys
louis vuitton handbags
cheap jerseys from china

dong dong23 ha detto...

beats wireless headphones
michael kors outlet online
jordans
louis vuitton handbags
polo ralph shirts
jordans
juicy couture
michael kors outlet
beats headphones
kate spade
christian louboutin outlet
mont blanc pens
louis vuitton outlet
coach outlet store online
cheap nfl jerseys
michael kors canada
michael kors outlet clearance
louis vuitton handbags
adidas shoes
replica watches
burberry outlet
louis vuitton outlet
pandora jewelry
fitflops sale clearance
louis vuitton handbags
michael kors handbags
nike outlet store
michael kors outlet
ray ban wayfarer
polo ralph lauren
burberry outlet
ray-ban sunglasses
mont blanc pens
christian louboutin outlet
michael kors outlet
louis vuitton outlet
cheap oakleys
gucci handbags
cheap toms shoes
christian louboutin shoes
20165.4wengdongdong

Chenzhen 20160303chenzhen ha detto...

michael kors outlet online
ugg boots
true religion outlet
michael kors outlet online
ray bans
true religion outlet store
reebok
cheap ray bans
ralph lauren pas cher
valentino bags
oakley sunglasses outlet
abercrombie outlet
nike roshe run
true religion uk
kate spade handbags
ed hardy uk
jordans
sac longchamp
canada goose outlet
buy red bottoms
nike cortez white
ralph lauren outlet
michael kors outlet
kobe 11
adidas shoes
michael kors outlet clearance
jimmy choo
armani outlet
air max 90
polo ralph lauren
bottega veneta sale
stan smith adidas
nike cortez shoes
birkenstocks
new balance shoes
prada handbags
reebok classic
adidas shoes
nike air max 90
cheap oakley sunglasses
chenzhen201662

chenlina ha detto...

michael kors handbags
kd 8 shoes
seattle seahawks jerseys
coach factory outlet
jordan retro
louboutin pas cher
mbt shoes
louis vuitton outlet
toms
jordan 13
mont blanc pens
cheap oakley sunglasses
coach outlet store online
nba jerseys
louis vuitton outlet
ray ban sunglasses
ralph lauren uk
ugg sale
ugg boot uk
ray ban sunglasses outlet
moncler paris
louis vuitton outlet
christian louboutin sale
michael kors handbags
coach outlet
ugg outlet
christian louboutin outlet
the north face
kate spade handbags
uggs sale
gucci outlet
michael kors outlet clearance
polo ralph lauren
michael kors outlet clearance
official michael kors outlet
louis vuitton outlet
retro jordans
coach outlet store online
michael kors outlet
jordan shoes
chenlina20168023

chenmeinv0 ha detto...

hollister clothing
canada goose outlet
michael kors outlet online sale
christian louboutin sale
ugg boots paris
michael kors handbags
pandora jewelry
abercrombie outlet
clippers jerseys
cheap louis vuitton handbags
2016.11.10xukaimin

Unknown ha detto...

carolina panthers jersey for
broncos jerseys I
cleveland cavaliers CUTE
cheap oakley sunglasses This
dolce and gabbana to
yeezy boost 350 white link
sac longchamp had
ray ban sunglasses these
basketball shoes kids!
christian louboutin shoes this

Meiqing Xu ha detto...

christian louboutin shoes
michael kors purses
nike shoes
christian louboutin sale
canada goose uk
ralph lauren pas cher
adidas outlet
fit flops
cheap jordans free shipping
cheap jordans
20161230caiyan

chenmeinv0 ha detto...

ray ban sunglasses
michael kors uk
oakley sunglasses
michael kors outlet
michael kors bags
ray ban sunglasses
christian louboutin
chanel handbags
canada goose
timberland outlet
20173.4chenjinyan

raybanoutlet001 ha detto...

replica rolex
michael kors handbags wholesale
golden state warriors jerseys
nike blazer pas cher
replica watches
raiders jerseys
michael kors handbags
kobe 9
true religion jeans
jets jersey


Prima di lasciare un commento, leggete qui

Posta un commento