Dominio personalizzato per il blog: cambia qualcosa per un motore di ricerca?


dominio personalizzatoAll’annuncio dell’acquisto di un dominio personalizzato per Creare blog la domanda è nata spontanea: perchè l’ho fatto? Quali sono i vantaggi di avere un dominio personalizzato per il proprio blog?

Aldilà dei miei personali motivi, sebbene la risposta potrebbe essere semplicemente “per questione d’immagine”, i punti da prendere in considerazione sono tanti e prima di tutto, come sempre quando si parla di web, bisogna fare i conti con il grande fratello di Internet: Google e il suo motore di ricerca.

Facciamo quindi innanzitutto un’analisi per capire se i motori di ricerca hanno atteggiamenti diversi nei confronti di un dominio di secondo o terzo livello.

Influisce sul pagerank?

La pagina principale del dominio di terzo livello (creareblog.blogspot.com) ha da tempo raggiunto pagerank 5, che dal punto di vista di Google è un punteggio decisamente alto, tant’è che la maggior parte delle pagine web ha un pagerank inferiore. Quindi  per quanto riguarda l’autorevolezza del sito il motore di ricerca non fa distinzione tra domini di secondo o terzo livello. Esistono blog su Blogger con pagerank ancora più alto, come The Sartorialist con il suo pagerank 7, considerato uno dei siti più influenti nel suo ambito:

dominio personalizzato

Influisce nelle SERP?

Cercando le parole Creare blog” su Google.it, il mio blog occupa nelle sue diverse incarnazioni il primo e il terzo posto:

dominio personalizzato

battendo nelle SERP siti molto più blasonati o specializzati nella cosa. Tra l’altro esistono da tempo domini di secondo livello con queste parole nell’indirizzo, ma non compaiono neanche nella prima pagina dei risultati.

Quindi anche da questo punto di vista il fatto che un sito abbia un dominio di secondo o terzo livello non pregiudica in nessun modo il suo posizionamento.

Il contenuto conta più dell’indirizzo

Tutto questo avviene perchè per Google, ai fini dell’indicizzazione, il contenuto di una pagina web (il titolo, il testo, i tag html) ha molta più rilevanza del suo indirizzo, e non potrebbe essere altrimenti sennò sarebbe stato ben poco utile per chi cerca delle informazioni.

E l’indirizzo quindi non conta nulla?

Anche l’indirizzo di una pagina web, in maniera minima, ha la sua influenza nei risultati delle ricerche. Ecco un esempio lampante:

dominio personalizzato

Cercando “cinema nel cuore”, il primo risultato è il blog di The Tramp, che pur avendo un titolo diverso (La Settima Arte) contiene le parole nell’indirizzo web (cinemanelcuore.blogspot.com).

Ai fini dell’indicizzazione, Google assegna all’indirizzo di un sito una certa importanza, anche se meno rilevante rispetto al suo contenuto. Sicuramente, a parità di condizioni, se fosse esistito un sito con titolo “Cinema nel cuore” avrebbe battuto nei risultati quello di The Tramp, ma non essendo così Google ha utilizzo altre informazioni per restituire un risultato attinente.

Da questo punto di vista, è sicuramente più vantaggioso avere un dominio di secondo livello che di terzo, perchè così l’indirizzo non viene inquinato da altri termini fuori luogo (blogspot in questo caso).

Sono tuttavia casi molto particolari e direi che la visibilità di un sito non viene troppo influenzata da questo aspetto.

Conclusioni

Visto che per i motori di ricerca non cambia poi molto avere un dominio di secondo o terzo livello, possiamo metterci una pietra sopra. Non rimane che passare ad analizzare, in un prossimo articolo, cosa cambia invece in termini d’immagine o di sfruttamento commerciale del proprio blog.

Condividi su Facebook, Twitter o Google Buzz:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Pubblica su Google Buzz

Per ricevere direttamente in posta i nuovi articoli, inserisci il tuo indirizzo email:
oppure puoi iscriverti al feed per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog!
Per maggiori informazioni sui feed, clicca qui!

16 commenti:

giulia pignatelli ha detto...

grazie come sempre delle informazioni. Aspetto la seconda parte

Anna ha detto...

Orazio scusami però il blog è visibile sia sul nuovo dominio che con quello vecchio con blogspot: non dovrebbe fare il redirect in qualche modo?

kristel ha detto...

Ciao! anche io da tempo sto cercando di trasformare il mio blog di ricette in un vero sito, come hai fatto tu. Ma davvero é possibile farlo con lo stesso blogger? Mi daresti qualche dritta per poterlo fare? Grazie!!!

Recenso ha detto...

Anch'io ho acquistato un dominio vero per il blog digital foolish su piattaforma blogspot, però non da google, ora sto vedendo come va

mammalellella ha detto...

molto interessante....allora aspetto l'altro articolo!

sai anch'io vorrei comprare un dominio.

Boby ha detto...

grazie infinite anche per aver tempestivamente dedicato un post
adesso però attendo la seconda parte :D

Rotator ha detto...

Questo articolo mi chiarisce alcune cose, finalmente. Aspetto la seconda parte...

Una domanda: ho visto che tu hai scelto ".org" alla fine del link, cosa cambia con gli altri indirizzi (.com/.net/.info)?

Mirò ha detto...

Aspetto anch'io la seconda parte prima di fare il passo ormai mi hai messo il tarlo ed è difficile toglierlo.
Ti sto seguendo quasi in tutto....e i risultati si vedono, l'unica cosa è che non riesco a smuovere il Pagerank da "zero". E' deprimente.
Grazie e saluti

Tenebrae ha detto...

@anna: viene fatto gradualmente da google, man mano che aggiorna i suoi datacenter... in questo momento il redirect è già attivo su tutte le pagine

@kristel: basta andare in impostazioni->pubblicazione e comprare da lì il tuo dominio. mi sa che dopo aver messo il tarlo a tutti dovrò dedicarci una guida :)

@rotator: era l'unico decente libero, gli altri erano tutti occupati... quando ho creato questo blog erano praticamente tutti liberi invece, mi pento di non averci pensato prima... ma in fondo anche .org non è male, no?

@mirò: per quello ci vuole tempo e pubbliche relazioni in rete. comunque è una cosa che mi viene posta spesso, mi sa che dovrò dedicare un articolo sulle strategie di link building.

Mirò ha detto...

Non vedo l'ora di leggerti.....

Ciao

方松腾 ha detto...

cheap jordans
michael kors outlet online,michael kors,kors outlet,michael kors outlet,michael kors handbags,michael kors outlet online sale,michael kors handbags clearance,michael kors purses,michaelkors.com,michael kors bags,michael kors shoes,michaelkors,cheap michael kors
mulberry handbags
tory burch outlet online
swarovski crystal
canada goose coats
toms outlet
michael kors factory sale
giuseppe zanotti sale
nba jerseys wholesale
fitflops shoes
hollister pas cher
longchamp outlet online
cheap mlb jerseys
swarovski outlet
swarovski outlet

林剑伟 ha detto...

michael kors outlet
tiffany and co
michael kors handbags
Michael Kors Purses
cheap jordans
michael kors handbags
michael kors outlets
kobe shoes
mlb jerseys authentic
cheap oakley sunglasses
chrome hearts online store
Cheap Oakley Sunglasses
fitflop sandals
oakley sunglasses outlet
chrome hearts online
cheap true religion jeans
ray ban sunglasses outlet
Michael Kors Outlet Online
fitflop sandals
fitflops clearance
cheap ralph lauren
cheap basketball shoes
oakley sunglasses
michael kors outlet
jordan retro
nfl jerseys
Cheap Jerseys Online
nike dunks shoes
chrome hearts
michael kors outlet
tiffany jewelry
tiffany jewelry
http://www.cheaprealjordans.us.com
kobe shoes,kobe zoom,nike zoom kobe
true religion sale

dong dong23 ha detto...

michael kors outlet
coach outlet online
hollister clothing
nike free run
air max 90
ray ban sunglasses
toms shoes
coach outlet
christian louboutin shoes
basketball shoes
louis vuitton handbags
coach factory outlet
gucci
ray ban sunglasses
coach factory outlet
ugg outlet
coach outlet store online
timberland boots
oakley sunglasses wholesale
michael kors outlet online
louis vuitton handbags
coach outlet
louis vuitton handbags
ugg boots
jordan 11s
cheap oakley sunglasses
cheap jordans
toms shoes outlet online
polo ralph lauren outlet
louis vuitton outlet
tods shoes
burberry outlet online
louis vuitton outlet stores
jordan 13
gucci handbags
air jordans
michael kors purses
ray ban sunglasses
nike outlet store
20165.4wengdongdong

Chenzhen 20160303chenzhen ha detto...

ed hardy
coach outlet store
ralph lauren outlet
rolex submariner
kate spade outlet
fitflops
tiffany uk
polo ralph lauren
armani exchange
micahel kors
nike force 1
burberry outlet canada
michael kors outlet
nike huarache black
hollister clothing store
omega
gucci handbags outlet
coach factory outlet online
pandora jewelry outlet
adidas superstar white
omega speedmaster
polo ralph lauren outlet online
polo ralph lauren men
air max 90
ray bans
yeezy boost 350 white
true religion jeans outlet
coach factory outlet online
air jordan shoes
hollister hoodies
michael kors outlet online
michael kors bags
oakley sunglasses uk
oakley sunglasses outlet
kate spade bags
cheap ray bans
nike free runs
true religion jeans
ray ban sunglasses outlet
oakley sunglasses
chenzhen201662

Unknown ha detto...

michael kors outlet post
skechers outlet seriously
browns jerseys time.
pandora charms random
michael kors outlet clearance from
boston celtics We
hugo boss outlet is
michael kors handbags come
jordan shoes buy
michael kors handbags The

raybanoutlet001 ha detto...

converse shoes
ralph lauren pas cher
nike blazer
new orleans saints jerseys
san francisco 49ers jerseys
moncler jackets
boston celtics jersey
toms shoes
buffalo bills jerseys
oklahoma city thunder jerseys


Prima di lasciare un commento, leggete qui

Posta un commento