Microsoft Bing: segnalare il proprio blog, strumenti per webmaster, e considerazioni su AdSense


Penso che ormai Bing, il nuovo motore di ricerca di Microsoft, non sia più una novità per nessuno. Finora l’ho praticamente ignorato su questo blog: è un po’ la mia reazione istintiva alle brutture del mondo. Non che sia uno che nasconde la testa sotto terra, visto che la parola “passionale” è quella più spesso usata da chi mi conosce, ma quando non c’è niente da recuperare, mi limito a ignorare la cosa. Semplicemente, esercito il mio basilare diritto di consumatore.

Con un’interfaccia copiata spudoratamente da Google e un nome discutibile (non era meglio MSN, a questo punto?), l’unico bonus che hanno saputo aggiungere è stato uno sfondo alla pagina:

image

Questa si che è innovazione! Molto accogliente e soprattutto chiaro, bellissima scelta dei colori e sfondo che non fa assolutamente confondere l’utente.

Considerazioni (e ironia) personali a parte, fatto sta che questo motore di ricerca esiste, ed è il terzo più utilizzato in Italia (giusto perchè viene subito proposto da Windows appena lo installate o dai suoi vari programmi), e come autori di un blog dovrete conviverci, anche controvoglia… un po’ come l’assicurazione auto.

Ecco un piccolo vademecum su come sfruttarlo al meglio per indicizzare il nostro blog, con qualche considerazione che lo renderà un po’ più interessante a chi usa Google AdSense per monetizzare il proprio blog.

Segnalare un blog a Bing

Per segnalare un blog a Bing (ma la procedura è la stessa per qualsiasi altro sito o pagina web) basta andare a questo indirizzo, inserire il codice di controllo e l’indirizzo principale del blog:

image

Teoricamente questo passaggio dovrebbe essere superfluo, perchè i motori di ricerca dovrebbero trovare da soli le pagine web, ma magari possiamo sperare di accelerare l’operazione per un nuovo blog. Anche con la segnalazione, tuttavia, potrebbero passare settimane prima che Bing si accorga del nostro nuovo sito. Quest’attesa vale anche per Google: anche se apparentemente potrebbe essere imputato ad esigenze tecniche, in realtà (da programmatore) sospetto che sia un modo per risparmiare risorse evitando di indicizzare subito piccoli siti che nascono e muoiono subito.

Strumenti per webmaster di Bing

Bing mette a disposizione esattamente gli stessi strumenti del vecchio motore di ricerca MSN, e che trovate a questo indirizzo. Per utilizzarli dovrete avere un account Microsoft (se avete una casella di posta Hotmail o usate Messenger, lo avete già). Una volta segnalato il vostro blog inserendo i dati richiesti, per autenticarvi come autori del blog dovrete inserire un codice nel template subito sotto il tag <head>.

Gli strumenti a disposizione sono diversi anche se danno informazioni spesso poco approfondite. Dal sommario sarà possibile avere informazioni generali sul nostro blog, compreso un punteggio simile al pagerank di Google, quali sono le pagine con punteggio più alto e quante sono indicizzate (nonostante il punteggio massimo di Creare blog, sono indicizzate solo 56 pagine).

Gli altri strumenti a disposizione sono:

1. Profile: informazioni sul feed del nostro blog e il nostro indirizzo email.

2. Crawl Issues: errori trovati nelle nostre pagine web. Nel caso di Creare blog non ha mai trovato errori, nonostante qualcuno ci sia stato.

3. Backlinks: elenco di pagine web che contengono link al nostro blog, fatto davvero molto bene. Nonostante Bing conosca solo 56 pagine di Creare blog, ha trovato 10.200 link a queste pagine. I risultati vengono esposti per punteggio del sito, ed è possibile scaricarne l’elenco dei primi 1000:

image

4. Outbound links: link in uscita dal nostro blog. Meno efficiente dello strumento precedente: nel caso di Creare blog, non ne trova nemmeno uno.

5. Keywords: altro strumento interessante, anche se superficiale nelle informazioni che restituisce. Permette di fare delle interrogazioni per capire le performance delle nostre pagine nei risultati delle ricerche in base a determinate parole chiave.

6. Sitemaps: permette di segnalare a Bing la sitemap del nostro blog, per fargli recuperare tutte le ultime pagine in una volta. Nel caso di Blogger sarà:

indirizzo_blog/atom.xml?redirect=false

Devo dire che io per primo non saprei dire se l’uso di questi strumenti si riveli poi realmente efficace per mantenere il proprio blog continuamente indicizzato. Ho notato che il loro uso continuo ha aumentato, lentamente, il numero di pagine indicizzate, ma non saprei dire se si è trattata invece di una cosa naturale che sarebbe successa comunque. Una controllata periodica comunque non fa male, giusto per controllare lo stato di salute del nostro blog nei confronti di Bing.

Bing e AdSense, e aumenta il guadagno!

E’ molto interessante uno studio pubblicato da Chitika (ditta che permette di segnalare prodotti in vendita nel nostro blog sui quali ci corrisponderà una percentuale, ma che per il mercato italiano ha ancora poche attrattive) qualche mese fa, che ha messo a confronto la percentuale di utenti che cliccano sugli annunci AdSense in base ai motori di ricerca di provenienza:

image

Sembra che gli utenti di Bing clicchino sugli annunci mediamente il 50% in più rispetto a chi usa Google come motore di ricerca!

Il motivo a mio parere è abbastanza intuitivo (e la stessa considerazione viene fatta anche sul TagliaBlog): chi usa Bing è perchè probabilmente è ancora poco pratico della rete (anche se, per carità, ci potrebbe essere chi insiste a usarlo per motivi affettivi) e utilizza il primo motore di ricerca che il sistema operativo gli propone. Trovandosi di fronte ad un mondo ancora da scoprire, non ha ancora sviluppato l’inconscia tendenza a non accorgersi neanche degli annunci pubblicitari.

Stesso discorso vale per Yahoo: penso ai vari utenti che installano un programma qualsiasi e si ritrovano impostato nel browser questo motore di ricerca. Appena avranno un po’ di pratica, probabilmente si ricorderanno di spuntare quella maledetta casella che ci annuncia che sta per installare la Yahoo Toolbar o spazzatura simile.

Quanto messo in evidenza da Chitika, comunque, fa pensare che potrebbe essere interessante uno studio più approfondito per ottimizzare la posizione del nostro blog nei risultati delle ricerche anche in Bing.

Per approfondire

Per approfondire gli argomenti trattati in questo articolo:

Condividi su Facebook, Twitter o Google Buzz:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Pubblica su Google Buzz

Per ricevere direttamente in posta i nuovi articoli, inserisci il tuo indirizzo email:
oppure puoi iscriverti al feed per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog!
Per maggiori informazioni sui feed, clicca qui!

19 commenti:

Vinnie ha detto...

Buoni i suggerimenti offerti nel motore di ricerca durante la digitazione del nome del blog, sono parecchi e relativi agli articoli pubblicati. Ma nelle statistiche dei contatori (Analytics e Histats) Bing non appare proprio. Però fra gli altri appare un motore di ricerca che si chiama...mamma....

segniesogni ha detto...

Ciao!Finalmente una voce fuori dal coro...... In un forum ho trovato questa stringa:"http://indirizzo.blogspot.com/rss.xml?max-results=500&start-index=1" per presentare tutta la mappa,anche se non cambia nulla, tu che ne dici?

scrivitutto ha detto...

...ho già segnalato il mio blog a bing da un paio di mesi ma ancora nulla....proverò ad inviare la sitemap e vediamo cosa succede....

Nurix ha detto...

L'ho segnalato un po' di tempo fa.
Posso dire a primo impatto che non mi piace, infatti con google cercando il nome del mio blog esso risulta al primo posto, con bing al terzo sorpassato da due siti su cui segnalo i miei post

arrgianf ha detto...

OTTimo post! Esauriente. Si infatti anche io penso che chi cerca tramite Bing clicca di più perchè si fa "abbagliare" dalle pubblicità :)

arrgianf ha detto...

Come è possibile che mi indicizza solo 5 pagine di ogni blog? E per giunta casuali? Il codice inserito per "riconoscermi" posso toglierlo dal template sotto "head" o è meglio lasciarlo?

Tenebrae ha detto...

@vinnie: a me appare, anche se le visite che porta sono ridicole rispetto a google

@segniesogni: ciao, quella stringa sottopone gli ultimi 500 articoli del tuo blog invece che degli ultimi 25 come farebbe senza tutti quei parametri

all'atto pratico, in riferimento al contenuto di questo articolo, non cambia moltissimo, anche se io stesso uso quella stringa... diciamo che non sono entrato in merito sia per non mettere troppa carne sul fuoco, sia perchè mi è capitato di parlarne già molte volte su questo blog

@nurix: fastidioso vedersi superato da chi sfrutta i nostri contenuti

@arrgianf: probabilmente anche bing, come yahoo, ha anche una registrazione a pagamento. senza sborsare, l'indicizzazione del sito lascia molto a desiderare.

il codice inserito devi tenerlo sempre.

enrico ha detto...

Interessante provo anch'io. Approfitto per chiederti un parere.
Esiste un sito a prova appunto di analfabeti come me (tipo quelli per creare blog come Blogger e altri)per creare applicativi per iPhone et similia? Ho delle idee ma non ho alfabetizzazione da programmatore (neanche htlm) eppure riesco a compilare se pur maldestramente un blog. Possibile che nessuno abbia pensato a fornire uno strumento idiot proof per fare applicativi per i nuovi telefonini , che mi sembra un bel business?
Grazie dell'attenzione, so che se c'è qualcosa tu lo sai!!!

Enrico

Nova ha detto...

proviamo anche bing, se cerco il mio blog su bing non lo trovo dovrei mettere l'url completo, se cerco contenuti del mio blog non lo trovo, su google qualsiasi cosa scrivi inerente homebrew per ds o solo se cerco qualcosa per ds il mio blog e almeno in prima pagina, spesso al primo risultato.

L'unica cosa da dire e che ha una buona ricerca di chi ti linka, per avere un responso su google ci son voluti mesi, su bing appena registrato mi restituisce gia 8 siti che linkano (piu che altro 8 url) speriamo mi indicizzino XD

Tra l'altro apro una piccola parentesi, come si vede su google analitycs chi ti linka?? non lo trovo lo trovo solo su strumenti per webmaster di igoogle (che inq ualche modo è connesso a GA ma non è la stessa cosa)

Tenebrae ha detto...

@enrico: purtroppo no, non esiste uno strumento come quello che dici tu per creare applicazioni su iPhone, devi capirne di programmazione di un certo livello. L'idea non sembra male sulla carta, ma considera che precedenti simili nel mondo del pc sono stati autentici fallimenti, dagli strumenti per creare giochi senza programmare fino alla creazione di gestionali (giusto Access ha avuto una minima diffusione, ma è pur sempre molto tecnico).

Conosco (di vista) molti siti che parlano di cellulari, ma non so indirizzarti verso nessuno che potrei definire l'equivalente di Creare blog per iPhone, mi dispiace :)

@Nova: concordo, l'unico strumento valido è quello per i backlink (anche yahoo non se la cava male).

su google analytics non appare chi ti linka, spero di non aver dato a intendere questa cosa nel post... però puoi avere un rapporto dettagliato sul traffico che arriva da altri siti

ilmontes ha detto...

Ciao... nel lontano marzo 2009 avevi detto che avresti pubblicato un post riguardante l'inserimento di un guestbook nel blog... :D sperò ci stai lavorando... leggerei volentieri questo ipotetico articolo..

Tenebrae ha detto...

@ilmontes: :D no, a dir la verità ho lasciato perdere la cosa, visto che si erano presentati argomenti che interessavano a un pubblico più vasto :)

però faccio ammenda e lo metto in scaletta, anzi andrò anche oltre... :D

Nova ha detto...

No ero io che mi ricordavo (male) che ci fosse chi ti linka in realtà poi mi sono ricordato che è invece nei tool di google per i webmaster, una versione molto ridotta di analytics, ma altrettanto comodo (con qualche differenza pero) e la comodità di poter essere controllata direttamente in una tab di iGoogle.

ilmontes ha detto...

ah ah ah addirittura andrai oltre... bhe non è che nn ci sia soluzione, e che solitamente non amo appoggiarmi ad una cosa ricevere un'altra... ovvio tranne la piattaforma blogger che per carità e abbastanza efficente. Per adesso come un pò tutti uso il guest di "shoutmix"
mha... preferei averne uno personale...magari tipo questo "http://www.lorenzone.it/gbook/jgb.php" ovvio sempre funzionabile su un post per blogger ;) pensi di poter trovare la soluzione??

ah.. cmq dimenticavo è da tempo che sei segnato nelle mie utilità... dai molti buoni consigli.. complimenti davvero!! dai un occhiata al mio blog.. ovvio tratta tutt'altra materia! ma ognuno il suo...

http://ilmontespushermusic.blogspot.com/

se puoi.. fammi sapere per il guest

ILMONTES

Tenebrae ha detto...

@ilmontes: si, ovviamente sarà sempre inserito in una pagina di Blogger

ho messo in scaletta quest'argomento, un po' di pazienza e verrà il suo turno

ilmontes ha detto...

ok!! :D allora vuol dire che seguirò la regolare pubblicazione dei post!! ;)
a presto!! :)

girasole75 ha detto...

Ciao tenebrae, scusa ma sono nuova di blogger e mi sta facendo diventare matta per caricare le foto. Mi dice sempre caricamento non riuscito e non so dove sbattere la tesra

DANY ha detto...

ciao tenebrae
stò cercando nel tuo blog qualche articolo su come mettere le foto più grandi nel proprio blog, a me vengono piccolissime. Hai già parlato dell'argomento?
grazie Dany

arrgianf ha detto...

Niente da fare... son passati mesi e i miei blog neanche li guarda, neanche una pagina. :(


Prima di lasciare un commento, leggete qui

Posta un commento