5 consigli su come scegliere la nicchia del proprio blog


scegliere la propria nicchia

Abbiamo visto nelle scorse settimane come un blog di nicchia offra una grande opportunità per l’affermazione di un blogger, scendendo nel dettaglio dei suoi principali vantaggi sociali ed economici. Ho sempre ribadito che il primo scopo di un blog è esprimere se stessi, tuttavia tutti noi abbiamo diversi interessi e siamo più o meno esperti in diverse “discipline”. Come scegliere allora su cosa dedicare maggiore attenzione? Come scegliere gli argomenti da trattare nel nostro blog di nicchia?

Ecco alcuni punti cardine su cui a mio avviso è importante riflettere, da utilizzare anche come per ordinare e filtrare le nostre idee.

1. Scegliere un argomento che ci interessa davvero e sul quale siamo preparati

Aspetto che sembra scontato ma non lo è, visto che come dicevo tutti noi abbiamo diversi interessi e non è sempre semplice capire su quale indirizzarsi, anche perchè una volta cominciato un blog non sarà facile tirarsi indietro e sacrificare l’investimento di tempo e forze che ci è costato. Quindi può essere un grande vantaggio valutare attentamente prima il topic da trattare.

In una prima fase cerchiamo di isolare gli argomenti su cui siamo davvero ferrati, che già sappiamo non ci stancherà trattare in futuro e sui quali noi stesso continuamente ci aggiorniamo. Così facendo non solo li tratteremo con piacere, ma avremo l’opportunità di approfondirli e di estendere le nostre conoscenze confrontandoci con gli altri. E’ importante essere sicuri di poter dare spunti e informazioni interessanti nel topic scelto, perchè altrimenti la nostra credibilità come blogger crollerà subito e i lettori sentiranno immediatamente la mancanza di passione in quello che scriviamo (mi piace ribadire spesso che il lettore non è fesso).

Esempio personale: Io amo la cucina cinese e giro continuamente i locali della mia città, ma non potrei mai curare un blog dedicato alla cucina orientale perchè non saprei preparare neanche un piatto. Viceversa, il mondo digitale è il mio lavoro oltre che la mia passione, volente o meno devo continuamente aggiornarmi, e il blog che state leggendo è il risultato .

2. Capire la popolarità del topic

Isolati gli argomenti che siete sicuri di poter trattare con passione e capacità, può diventare importante capire l’interesse che hanno viceversa gli altri verso i topic scelti da voi. Questa raccolta di informazioni può essere fatta in diversi modi: sia online, studiando la diffusione dei blog che trattano gli argomenti da voi scelti e la risposta che hanno da parte degli lettori, sia offline semplicemente parlando alle persone che vi stanno attorno. Nel mio caso, è stata la seconda opzione quella che mi ha indirizzato di più nelle mie scelte.

Esempio: dopo una riflessione, potrei aver capito che potrei trattare con la stessa competenza e con la stessa passione due diversi argomenti, ovvero:

  1. ricette di dolci a basso contenuto calorico
  2. come fabbricare saponette profumate a casa

In una società sempre più afflitta dall’obesità e dalla scarsa forma fisica come la nostra (negli Stati Uniti il 30% dei bambini è obeso, da noi va un po’ meglio ma neanche troppo), è chiaro che il primo punto ha buone probabilità di attirare molti lettori interessati. Il secondo ha il suo fascino teorico, ma all’atto pratico sono poche le persone che hanno il tempo da dedicare a farsi le saponette a casa e ancora meno quelle disposte a scremare grasso animale sul fornello in cucina.

Quindi dalla lista che potete aver tirato fuori dal punto precedente, eliminate i topic che hanno scarso interesse generale.

3. Valutare la competizione

Distinguersi dagli altri e dare qualcosa di diverso è importante. Perchè dedicare del tempo a seguire un autore se altri trattano gli stessi argomenti con maggiore professionalità e chiarezza? Una volta scelti dei topic su cui siamo preparati ed eliminati quelli di poco interesse per gli altri, cerchiamo di capire se nel modo in cui vengono trattati dai nostri potenziali “concorrenti” (o futuri amici con cui condividere le proprie conoscenze, perchè no?) ci sono delle lacune che noi possiamo colmare o addirittura se riusciamo a fare di meglio. Se non è così, se pensate di non poter trovare dei modi per distinguervi, sarà più difficile ritagliarsi il proprio spazio personale online.

Esempio: ultimamente nei commenti si è parlato dei blog che trattano il mondo della cosmetica. In alcuni blog, molto seguiti, le autrici mostrano con i video l’applicazione del trucco e il risultato finale. Se pensate di trattare lo stesso argomento, ma non pensate di andare oltre alla semplice descrizione del prodotto e la foto della confezione, non è escluso che non possiate ritagliarvi lo stesso la vostra fetta di pubblico, ma sarà più difficile diventare un punto di riferimento.

4. Valutare la capacità del topic di generare contenuto

Arrivati a questo punto, abbiamo scelto dei topic in cui siamo ferrati, che attraggono molti visitatori e con una “concorrenza” con la quale sentiamo di poterci confrontare. Bisogna però capire la capacità dei topic scelti di generare contenuto. Un blog per fidelizzare i lettori va continuamente aggiornato, se non tutti i giorni almeno più volte a settimana.

E’ una cosa strettamente legata sia alla capacità oggettiva del topic di generare nuovo contenuto ma anche alle iniziative che si intende intraprendere nel trattare l’argomento.

Esempio: decido di trattare nel mio blog le ricerche che si stanno facendo nel mondo per curare il cancro. Anche se in effetti sono tante e su tanti fronti, non sono così tante da poterci scrivere qualcosa tutti i giorni, anche perchè quasi sempre vengono divulgati i risultati della ricerca e non le milestone intermedie (che peraltro sarebbero poco interessanti). Se però decido di allargare il topic includendo anche cure alternative, testimonianze di gente che ha vinto il male o che ci sta convivendo, o addirittura farmi promotore di iniziative, ho molto più materiale da trattare.

5. Capire la capacità del topic di generare reddito

Se l’intenzione è monetizzare il blog, un aspetto da non sottovalutare è capire la sua capacità di generare reddito. Il Google Traffic Estimator può essere un buon inizio per capire il giro di affari intorno a un argomento. Un’altra indagine importante da fare è capire se ci sono circuiti di affiliazione a cui associarsi, valutando il compenso che ci spetta per la vendita e la capacità del prodotto di essere piazzato.

Se pensiamo di vendere prodotti realizzati da noi, dovremmo fare delle ricerche di mercato per capire se il prodotto che intendiamo offrire ha una buona capacità di essere venduto online.

Esempio favorevole: esistono molti circuiti di affiliazione legati al mondo della tecnologia. Se i prezzi offerti sono davvero competitivi e la nostra percentuale è buona, c’è un’ottima probabilità di riuscire a monetizzare il nostro blog. Se decidiamo di utilizzare AdSense come fonte di guadagno, dal Traffic Estimator unito al Keyword Tool possiamo ottenere le informazioni del caso, e avere una proiezione di come può andare il nostro topic rispetto ad altri.

Esempio sfavorevole: apriamo un blog dedicato ai nuovi libri pubblicati e decidiamo di guadagnare affiliandoci a qualche distributore online. Non è un’ottima mossa, perchè la differenza di prezzo tra un libro comprato sotto casa e online non è così tanta, e in genere la maggior parte delle persone preferirà sempre comprarlo in libreria piuttosto che farselo spedire (con tutti gli inconvenienti che può comportare) e aspettare dei giorni per risparmiare magari un euro o due. E anche riuscendo a realizzare delle vendite, la nostra percentuale può essere talmente infima da non ripagarci neanche il tempo speso a scrivere la recensione.

Per concludere

Se state riflettendo proprio su quale nicchia concentrarvi, vi consiglio di buttare giù una lista di tutti gli argomenti che vi interesserebbe trattare ed eliminarne man mano gli elementi secondo le modalità suggerite nei vari punti. Alla fine ci potreste trovare tra le mani una elenco con pochi elementi, magari uno o due, sui quali pensare seriamente di cominciare a costruire qualcosa.

L’importante è sempre essere onesti con sè stessi e non scegliere un argomento piuttosto che un altro per semplice “convenienza teorica”, perchè vi stancherete presto e i vostri lettori prima ancora di voi. Confesso che è un approccio che io stesso ho cercato di intraprendere in passato, e i risultati sono sempre stati molto deludenti. Un blog per ingranare ha bisogno di tempo, pazienza e passione, e se il topic a cui vi siete avvicinati non vi stimola, lo mollerete presto, prima ancora che arrivi qualsiasi risultato.

Condividi su Facebook, Twitter o Google Buzz:
Condividi su Facebook Condividi su Twitter Pubblica su Google Buzz

Per ricevere direttamente in posta i nuovi articoli, inserisci il tuo indirizzo email:
oppure puoi iscriverti al feed per tenerti sempre aggiornato sui nuovi contenuti del blog!
Per maggiori informazioni sui feed, clicca qui!

23 commenti:

pretty in mad ha detto...

mooolto interessante questo post, come gli altri correlati, del resto..
ci vuole davvero tanta passione e pazienza per portare avanti un blog.
io vedo che quelli di moda e make up in breve tempo accumulano più followers del mio..ma cosa posso farci se a me interessa più la fotografia?
staremo a vedere..
grazie delle dritte sempre molto utili!
a presto!
erika

enrico ha detto...

Scusa l'OT ma non riesco a risolvere un problema su blogspot, ho inserito in fondo ad ogni post la possibilità di segnare se il post stesso è piaciuto o se è stato divertente. Purtroppo in automatico vengono fuori solo tre opzioni e tutte positive. Vorrei cambiarne una con una connotazione negativa tipo, non mi è piaciuto, ma scorrendo l'Html non ho trovato il punto dove sono inseriti questi tre giudizi, come si può fare?
grazie e scusa ancora.

fabrax ha detto...

ciao come va? Senti posso chiederti un favore? Mi realizzeresti un banner? Se concordi per il sì, ti dirò come lo vorrei, sempre che la cosa ti aggrada naturalmente

Mario Circello ha detto...

@ Enrico: clicca su "Design" ed arrivi alla pagina "Modifica layout", poi clicca su "Modifica" nel campo "Post sul blog" e ti si apre la finestra "Configura post sul blog". Qui troverai l'elenco "Opzioni pagina di post", scendi fino all'ottava casella "Reazioni" e clicca su "Modifica", dopodiché scrivi quello che ti va e ricordati di salvare le modifiche...

Sul mio ho cambiato la parola "Reazioni" con "Che ne pensi?", ed ho messo solo due caselle: "Mi piace" e "Non mi piace".

Ciao...

Tenebrae ha detto...

@fabrax: non mi occupo di questo genere di cose

Yaya ha detto...

Hai proprio ragione, un blog richiede un sacco di tempo.. e voglia!
Nel mio caso, trattando un blog di cucina ci vuole tempo per decidere, preparare una ricetta, fotografarla nel migliore dei modi (anche se spesso non ci riesco) scegliere la foto, ritoccarla leggermente, scrivere la ricetta e finalmente pubblicare!
Non si finisce mai ^_^
Devo dire che blog di cucina ce ne sono davvero tantissimi, alcuni meravigliosi, ben curati e anche professionali.. (non è il mio caso) però il bello è che c'è posto per tutti.. almeno in rete per ora.. non è come nella realtà, e mi piace per questo.
Un saluto!

✂♥ laura♥ ✂ ha detto...

buongiorno
sono laura,una tua lettrice da tempo..seguo molto spesso i tuoi consigli che si rivelano sempre preziosi.
bon ma veniamo al dunque ti chiedo un'aiuto
e' da tempo che cerco d'inserire sotto ai commenti la barra per poter condividere su face twittter ed altro.
faccio tutta la prassi..entro nel desiner ,post ,modifica,clicco sull'icona della barra perche' venga evidenziata.sotto mi dice che nel blog comparira'...ma poi come salvo e vado sul blog...nada..la barra nn c'e'.e' da due mesi che ci provo..ma nn vuole proprio venir fuori e nn capisco perche'...magari e' una cavolata..ma davvero nn so come venirne fuori
se mi risponderai te ne saro' grata
ti ringrazio anticipatamente solo per aver letto
buona giornata e buon fine settimana
LAURA

silvia ha detto...

ciao, posso chiederti un consiglio?
ho un blog su blogger, vorrei aprirne un altro, in incognita, si può fare? in genere, qualè il provider migliore per aprire un blog?

enrico ha detto...

@Mario - Grazie riuscito perfettamente!

Lucy ha detto...

Carissimo che in passato mi hai aiutato a migliorare il mio blog...ora sto chiudendo tutti i vecchi blog e aprirne uno nuovo...non sarà un blog di quelli che tu definisci di nicchia :) sarà un blog dove esprimo le mie passioni la musica. le poesie e le fotografie...

MI sono accorta però che sono molto ignorante per la grafica del blog...da dove posso cominciare per non limitarmi a cambiare i colori ai post e inserire solo l'immagine dietro il titolo...esiste un manuale per iniziare a capirci qualcosa della grafica da poter applicare ad un blog su blogger? grazie infinite!!

Tenebrae ha detto...

@lucy: manuale del genere che mi sento di raccomandarti non ne conosco, magari un giorno mi deciderò a scriverne uno io, chissà? :) magari spulciando nei vari articoli potrai trovare quello che ti serve

invito gli altri se hanno qualcosa da segnalare di farlo qui nei commenti

lucy quando lo aprirai fatti viva!

Tenebrae ha detto...

@silvia: per aprire un blog e nasconderlo puoi guardare qui, se è quello che ti interessa

quanto alla piattaforma, a meno che tu non abbia intenzione di spendere ti consiglio di restare su blogger

Tenebrae ha detto...

@laura: esattamente, a quale post ti riferisci? ho parlato di diversi modi di inserire quei pulsanti... ti riferisci a quelli proposti da blogger?

✂♥ laura♥ ✂ ha detto...

ciao
si
ma quello che nn capisco e' che dovrebbero venire fuori in automatico
mentre da me esce scritto che verranno mostrati..ma poi nulla
questo sul mio blog principale,sul blog dedicato ai miei link,ho fatto la prova e viene fuori in automatico.
provero' a guardare tra i tuoi vecchi articoli
grazie per avermi risposto
buona giornata laura

Andy ha detto...

Grazie mille!!!
Grazie al tuo articolo sono finalmente riuscita a trovare l'argomento principale del mio blog!
Ho solo una mia considerazione: se un blogger si concentra su un solo argomento e crea, appunto, un blog si nicchia, non è detto che non possa creare delle pagine per estendere gli argomenti. Anzi, secondo me sarebbe un'ottima idea!
Ancora grazie mille! :)
Ciao!!! :D

Stefano Uccello ha detto...

Grazie per i tuoi consigli che sono stati utilissimi, per me per iniziare a scrivere il mio blog.
Grazie adoro il tuo blog !!!

michael kors handbags ha detto...

Even though the nfnorthface tips for their own course of action are practically recognized, however it is extremely hard to obtain a similar materials in other places. Ceramic is nothing nevertheless clay-based, made capable of a degree regarding semi-fusion through the addition of kme type of silex as well as flint. It is primarily the latter which audience this North Face Sale consequently beautifully clear; nonetheless it works very dif Oriental Ceramic. 203 ferently, according to the character with the clay in which it can be blended. Inside Cina North Face Backpack there is a variety with this substance, of your nature therefore genuine and also good who's exceeds that relating to the remainder of the globe, in the health and fitness with this make. The North Face Down Jackets. good deal of the achievement might be credited in addition, towards the aches and pains and also nicety used by these kinds of industrious folks, inside clearing that from every particle of dust, or perhaps the tiniest thread regarding head of hair. Your dyes is yet another part for which they may be justly well-known, and also is determined by several odd art of their, that this attention regarding other people has not nevertheless fully produced. http://www.nfnorthface.co.uk/

林剑伟 ha detto...

oakley store online
tiffany and co uk
mlb jerseys authentic
nike kobe sneakers
tiffany and co outlet
http://www.2016michaelkorsoutlet.us.com
cheap oakley sunglasses
toms outlet
tiffany and co
http://www.chromeheartsonline.us.com
michael jordan shoes
http://www.huarachesshoes.co.uk
oakley vault
retro jordans
cheap real jordans
kobe byrant shoes
oakley sunglasses
fitflops outlet
tiffany and co
ray ban sunglasses outlet
michael kors handbags,michael kors handbags outlet,michael kors purses outlet,cheap michael kors handbags,cheap michael kors purses
chrome hearts
Michael Kors Outlet Store
Michael Kors Handbags
air jordan retro
michael kors outlet online
kobe shoes
kobe byrant shoes
ralph lauren uk
http://www.raybanglasses.in.net
nike zoom kobe
http://www.huarachesshoes.uk
air jordan
http://www.rayban-sunglasses.uk
oakley sunglasses

dong dong23 ha detto...

cheap oakley sunglasses
michael kors outlet online
nike sb
nike running shoes
true religion jeans
nfl jerseys wholesale
christian louboutin outlet
abercrombie & fitch
celine
polo ralph lauren
nike basketball shoes
coach outlet
michael kors handbags
nike roshe flyknit
polo ralph lauren
coach outlet online
rolex watches
coach factory outlet
celine
cartier watches
ray ban sunglasses outlet
coach factory outlet
michael kors outlet
caoch outlet
coach outlet
michael kors outlet online
louis vuitton handbags
nike air force 1
louis vuitton outlet
louis vuitton
louis vuitton outlet
giuseppe zanotti sneakers
michael kors outlet
michael kors handbags
cheap jordan shoes
replica watches for sale
michael kors outlet clearance
ray ban sunglasses
cheap jerseys
20165.4wengdongdong

chenlina ha detto...

oakley vault
cheap uggs
coach outlet store online
cheap jordans
nike roshe run
ray ban sunglasses
coach outlet
louis vuitton handbags
uggs sale
coach outlet
adidas uk
coach canada
louis vuitton outlet
washington wizards jerseys
coach factory outlet
ugg boots uk
nike roshe run
coach outlet store online clearances
true religion outlet
polo ralph lauren
coach outlet store online
ugg slippers
los angeles clippers jerseys
fitflops
ugg outlet store
louis vuitton
jordan femme pas cher
rolex watches
lebron james shoes 13
cheap jerseys
denver broncos jerseys
burberry outlet
ugg boots
jordan 3 infrared
louis vuitton handbags
instyler curling iron
designer handbags
coach factory outlet
christian louboutin
polo ralph lauren outlet
chenlina20160823

Unknown ha detto...

49ers jersey the
nike air huarache post
nike store adorable!
ed hardy uk working
fitflops sale clearance was
boston celtics jersey items!
oakley sunglasses this
michael kors handbags wholesale week
texans jerseys week
giants jersey is

Binasa Lakryuzo ha detto...

Anybody May Download

raybanoutlet001 ha detto...

michael kors handbags
under armour outlet
hugo boss outlet
new england patriots jerseys
skechers shoes
browns jerseys
cheap oakley sunglasses
michael kors uk
oakley sunglasses
detroit lions jerseys


Prima di lasciare un commento, leggete qui

Posta un commento